Abiti asimmetrici

Gli abiti asimmetrici da cerimonia sono quelli che giocano con le varie lunghezze e sul dualismo corto-lungo: hanno un look giovane e contemporaneo, sbarazzino, ideale per tante occasioni di stile e altrettanti dress code. Sono perfetti, ad esempio, per le cerimonie primaverili, per i battesimi e i matrimoni e per tutti quei momenti di festa e di gioia in cui è concesso vestirsi un po’ più informali.

Abiti da cerimonia asimmetrici in lungo

Gli abiti che giocano con le lunghezze, ad esempio con la gonna corta sul davanti e più lunga dietro, sono un must have delle ultime stagioni: si distinguono per un top sagomato che accarezza la figura e sottolinea il punto vita, e da un bottom che si apre libero sulle gambe, leggero e svolazzante.

Gli abiti asimmetrici lunghi da cerimonia sono realizzati in tessuti leggeri e freschi, come la seta e l’organza, fibre speciali che spesso fanno intravedere le forme attraverso un discreto nude look. Il velo trasparente si sposa a meraviglia con questo tipo di vestiti lunghi, vaporosi e drappeggiati, perfetti per delle damigelle moderne e per una sposa anticonformista.

Non solo lungo e corto: l’asimmetrico negli abiti da cerimonia si può tradurre anche nella giustapposizione e nell’accostamento fra differenti tessuti a più piani che giocano tra destra e sinistra: ricordiamo quelli asimmetrici dal gusto Sixties, come gli outfit della modella Twiggy. Inoltre, l’asimmetria è interessante anche a livello cromatico: perché non osare un contrasto optical, o un accostamento di colori complementari?

Gli abiti da cerimonia asimmetrici su Amazon

0/5 (0 Recensioni)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *