Abiti a portafoglio

Che belli gli abiti a portafoglio, si indossano in un minuto e danno carattere anche a un semplice vestitino primaverile o a uno chemisier. Un capo come questo può essere interpretato in vari modi e con differenti mood: scopriamoli tutti e impariamo come abbinare gli accessori più adatti.

Gli abiti a portafoglio per cerimonia si allacciano facendo aderire i due lembi sulla silhouette, proprio come un classico taccuino: sono lineari, sobri ed essenziali, perfetti per un outfit less is more e minimal chic. Proprio per questo sono la mise più indicata per un matrimonio, soprattutto per le invitate e le damigelle della sposa che non possono farla sfigurare e devono mantenere un tono più discreto.

Abiti a portafoglio: tanti mood per tante ispirazioni

Per ravvivare un abito a portafogli delle grandi occasioni, si possono scegliere delle tinte confetto come il rosa, il verde lime e il giallo limone, ma anche il giallo banana e le nuance terrose che ricordano l’Africa e i safari.

Con un abito naïf come questo, soprattutto se realizzato in un tessuto leggero, è concesso sbizzarrirsi con gli accessori, come collane in pietra e ciondoli tribali in ambra e argento. Ai piedi, un sandalo gioiello o un modello rasoterra alla greca saranno perfetti, ovviamente con una corretta pedicure. Fra gli altri accessori da esibire durante un matrimonio, un battesimo, ma anche i festeggiamenti di una laurea, si consigliano panama in paglia e corda, oppure un nastro di raso colorato fra i capelli, coordinato con tanti bracciali tintinnanti.

Gli abiti da cerimonia a portafoglio su Amazon

0/5 (0 Recensioni)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *